General Contractor

cosa fa un general contractor

GENERAL CONTRACTOR

Rivoluzione digitale negli spazi aziendali

General Contractor: rivoluzione digitale negli spazi aziendali.

È in atto la “rivoluzione digitale degli spazi”. Sempre più aziende hanno la necessità di rinnovare i propri uffici per adeguarli alle nuove forme organizzative e per offrire ambienti che possano attrarre le nuove generazioni di talenti. In questo processo il General Contractor è al loro fianco.

Smart working, rivoluzione digitale e riassetti aziendali portano sempre più aziende a ristrutturare (o meglio rivoluzionare) i propri spazi e uffici, siano essi tecnici o commerciali:

Indice

La sfida del cambiamento/rinnovamento non è semplice: per questo motivo sempre più aziende  si stanno rivolgendo a società specializzate che possano aiutarli ad ottimizzare gli spazi interni, fornendo allo stesso tempo consulenza a 360 gradi. Queste Imprese, si chiamano, General Contractor o, in italiano, Appaltatori Generali.

Ma cosa fa un General Contractor?

Come già suggerisce il nome, il General Contractor è una figura strategica nel mercato edilizio italiano, in quanto semplifica l’iter (normativo, tecnico e gestionale) quando si tratta di costruzioni. È una figura che affianca il cliente per aiutarlo a snellire e accelerare i tempi di realizzazione delle opere, specialmente quelle complesse. Il General Contractor si interfaccia alla parte progettuale e segue direttamente la vera e propria realizzazione dell’opera.

A titolo esemplificativo ecco alcuni dei servizi di un General Contractor:

I benefici di questi servizi?!

Ora che è stato definito il perimetro di professionalità e dei servizi sorgerà spontanea, un’ultima domanda:

Come si sceglie un General Contractor?

Anche qui la scelta non è semplice ma cercheremo di indicare i principi alla base della scelta:

1. Serietà ed esperienza: bisogna partire sempre dalla storicità e dalla credibilità di un’Impresa e dai valori delle persone che vi fanno parte.

2. valutare i progetti: i progetti eseguiti dall’Impresa sono il miglior biglietto da visita; ricercando, anche sul web, si troveranno moltissimi esempi di opere eseguite e si dovranno valutare in termini di qualità e di “stile”; 

3. oggi più che mai, poi, bisognerà prediligere progetti “freschi” e all’avanguardia, garanzia di qualità e durabilità nel tempo. 

4. scegliere un approccio innovativo: parlando di “rivoluzione digitale” bisognerà affidarsi una figura con grande esperienza per quanto riguarda l’aspetto dell’ impiantistica. Le infrastrutture IT, elettriche ed elettroniche sono infatti sempre più complesse e cruciali nel sistema aziendale. Fate particolare attenzione a questo aspetto.

Trattandosi poi di progetti complessi, ultimo ma non ultimo, la valutazione dovrà passare attraverso una fase di dialogo e confronto personale; perché dobbiamo ricordare che, la rivoluzione  in atto è frutto anziutto della necessità, sempre più impellente, di miglioramento della qualità di vita del lavoratore. 

La riorganizzazione delle aziende e degli spazi, i progetti, spogliati della tecnica e della complessità, sono creati dalle persone per le persone.

Alcune delle nostre realizzazioni

Previous
Next

ISTITUTO RAFFLES

Fit Out | Opere Civili | Arredi Speciali

#Tag | #School | #Design | #Moda

Previous
Next

COMPAGNIA ASSICURATIVA

Fit Out | Opere Civili | Arredi Speciali

#Purple | #Connection | #Cordusio